Museo Tipografico Rondani

Slide 0
Slide 1
Ci rivolgiamo a
Scuola primaria
Scuola secondaria di I grado
Scuola secondaria di II grado
Incontri su Discipline
Scientifiche
Umanistiche
Museo Tipografico Rondani

Il Museo Tipografico Rondani raccoglie macchinari e attrezzature tipografiche, preziose edizioni antiche e collezioni di manifesti devozionali illustrati e di rare matrici per stampa xilografica e calcografica, incisioni e stampe, serie di caratteri, documenti e cimeli vari concernenti l’arte tipografica a Carmagnola dal XVI al XX secolo.


I materiali esposti nel museo sono stati raccolti a partire dal 1888 da Giuseppe Rondani, all’epoca proprietario della tipografia carmagnolese da lui denominata “Scolastica”. Da questo primo nucleo, successivamente ampliato, i figli del Rondani, Vincenzo e Giacomo, realizzarono il museo che fu inaugurato il 10 aprile 1921.


Per qualche anno il museo affiancò la tipografia e poi, alla morte dell’ultimo Rondani, passò in eredità all’Opera Pia «Lorenzo Cavalli» di Carmagnola, che ne è proprietaria ancora oggi. Dopo varie vicissitudini, che portarono alla chiusura e alla dispersione di molti dei suoi beni, il Museo Tipografico Rondani fu riaperto al pubblico nell’aprile 1997, in occasione delle celebrazioni cittadine per i cinquecento anni della tipografia carmagnolese.


L’allestimento e la gestione sono a cura del Centro Studi Carmagnolesi, mentre le attività didattiche sono curate dall’Associazione MuseInsieme.


Offerte didattiche online personalizzate

L’Associazione MuseInsieme propone lezioni di approfondimento e visite virtuali online per indagare la storia della stampa, della carta, degli antichi mestieri legati alla bottega del tipografo, nonché per affrontare alcune tematiche storiche come il Risorgimento e la Rivoluzione industriale, a partire dai documenti d’archivio conservati in museo. Vengono inoltre proposte attività pratiche di stampa creativa con materiali di riuso e facilmente reperibili per sperimentare le tecniche di stampa moderne.


Offerte didattiche generali

L’Associazione MuseInsieme, nata in seno al Centro Studi Carmagnolesi, da diversi anni si occupa della gestione delle visite guidate del Museo Tipografico Rondani e della sua offerta didattica, proponendo attività per ragazzi al fine di avvicinarli alla storia della tipografia e al suo funzionamento, tramite sperimentazioni pratiche di prove di stampa tipografia, xilografica, produzione della carta, ecc.


L’Associazione ha infatti come obiettivo la creazione di una rete di collaborazioni privilegiate con le istituzioni scolastiche, nel fine comune di promuovere la conoscenza del patrimonio storico e artistico, rinnovare le metodologie di insegnamento e apprendimento delle discipline umanistiche attraverso procedure didattiche di tipo attivo e sensibilizzare le nuove generazioni alla tutela e alla valorizzazione del proprio territorio, nonché alla salvaguardia della memoria storica.


Museo Tipografico Rondani offre la possibilità di organizzare incontri su richiesta.

Contatta l'Ente per organizzare un incontro oppure scopri di più per altre esperienze digitali su richiesta di Agorà del Sapere.

Scopri di più
Incontri su richiesta
Storie di Carta e Inchiostro
Scienza e Tecnologia, Storia e Civiltà

Storie di Carta e Inchiostro

Durante l’incontro formativo gli studenti avranno la possibilità di ripercorrere le tappe più importanti della storia del libro: dal rotulus al codex, dai manoscritti ai libri tabellari, dai caratteri mobili di Gutenberg fino al digitale. Il percorso toccherà diversi centri di produzione e molteplici protagonisti in un’avvincente storia che attraverso i secoli ci porterà a […]

Secondaria I grado
Secondaria II grado
Storie di Carta e Inchiostro
Carta e stampa a caratteri mobili: le grandi invenzioni della storia
Scienza e Tecnologia, Cultura Generale

Carta e stampa a caratteri mobili: le grandi invenzioni della storia

La lezione online mira a raccontare la storia e la diffusione dei libri attraverso le grandi invenzioni a cui essi sono collegati: la carta e la stampa a caratteri mobili. Durante l’incontro formativo gli studenti avranno la possibilità di ripercorrere le tappe più importanti della storia del libro: dal rotulus al codex, dai manoscritti ai […]

Secondaria I grado
Secondaria II grado
Carta e stampa a caratteri mobili: le grandi invenzioni della storia
Incontri passati
Il ruolo del torchio nella liberazione dell’Italia
Studenti in Classe
Storia e Civiltà
mer 10 marzo 2021
10:00
Gratuito

Il ruolo del torchio nella liberazione dell’Italia

Nella notte del 10 marzo del 1821 a Carmagnola fu stampato uno dei primissimi atti del lungo e sanguinoso dramma della liberazione d’Italia dallo straniero e della sua indipendenza, vale a dire il proclama di Santorre di Santa Rosa e Guglielmo Moffa di Lisio. La vicenda, avvenuta in gran segreto nel cuore della notte, ha […]

Secondaria I grado
Secondaria II grado
Il ruolo del torchio nella liberazione dell’Italia
Condividi su
Contatta Museo Tipografico Rondani

Iscriviti alla nostra Newsletter

Dichiaro di aver letto l’informativa e acconsento al trattamento dei miei dati personali.

Un progetto di

Univoca

Con il contributo di

Mlps

In collaborazione con

Ministero dell'Istruzione Regione

Con il patrocinio di

INDIRE Torino Metropoli Città di Torino

Supporto operativo

Mediares

Comitato scientifico

Associazione Levi Montalcini
© Agora del Sapere | Univoca CF 97537490019 | Tutti i Diritti Riservati | realizzato da Mediares S.c. | Informativa Privacy

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie per raccogliere informazioni e generare statistiche di utilizzo del sito web senza identificare i visitatori. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo.