Ricerca per Ente

Agorà del Sapere

Agorà del Sapere

VISION: lavoriamo per una scuola che sappia dare opportunità di approfondimento “senza confini”. MISSION: connettiamo le classi di studenti con il mondo esterno, per una didattica innovativa, inclusiva e più al passo con i tempi. Sviluppiamo il PDOF, il Piano DIGITALE dell’Offerta Formativa. Sosteniamo i docenti nel loro percorso di educazione al digitale. Agorà del Sapere è un progetto in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e con l’Associazione Levi-Montalcini. E’ patrocinato da INDIRE, dalla Città di Torino e dalla Città Metropolitana di Torino.

Agorà del Sapere
Altisensi – Filosofia per la creatività

Altisensi – Filosofia per la creatività

La start up Altisensi nasce dalla passione per il pensiero. Promuove laboratori e workshop per bambini e adulti per allenare il pensiero creativo e critico, per promuovere atteggiamenti cooperativi e competenze emotive.

Altisensi – Filosofia per la creatività
Associazione Levi-Montalcini

Associazione Levi-Montalcini

L’Associazione Levi-Montalcini assiste i giovani nello scegliere con consapevolezza (e basandosi sulla più ampia informazione possibile) il lavoro, sia esso manuale o intellettuale, per il quale si sentono maggiormente portati ed aiutare con borse di studio, con sovvenzioni per le rette scolastiche o l’acquisto di libri di testo quei ragazzi che per motivi economici non potrebbero proseguire gli studi. A tal fine sono stati istituiti otto centri di orientamento sparsi in tutta Italia che si avvalgono dell’opera di qualificato personale volontario – prevalentemente professori, assistenti sociali, psicologi- a cui si sono rivolti più di tremila ragazzi dall’inizio della loro attività nel 1992 ad oggi. Per meglio raggiungere gli scopi istituzionali l’Associazione Levi-Montalcini si propone di aumentare il numero dei centri di orientamento con particolare riguardo alle piccole città ed al loro territorio circostante. Parte integrante dell’attività dei centri di orientamento dell’Associazione Levi-Montalcini consiste nell’organizzare conferenze, molto seguite dai giovani, che vedono la partecipazione di Piera Levi-Montalcini, scambi di visite tra ragazzi di differenti centri di orientamento e di associazioni estere e nel creare una stretta collaborazione con le associazioni artigiane ed industriali locali, al fine di far meglio conoscere ai giovani i diversi settori lavorativi e le relative possibilità occupazionali. Piera Levi-Montalcini è referente dell’Area Scientifica di Agorà del Sapere ed è a disposizione degli Istituti Scolastici di tutta Italia per organizzare incontri online divulgativi con le classi.

Associazione Levi-Montalcini
Compagnia3001

Compagnia3001

L’Associazione Culturale Compagnia3001 nasce nel 2005 dall’incontro e dalla volontà di cinque artisti di discipline differenti, intenzionati a collaborare a progetti e a eventi multimediali, in sinergia e con comuni intenti culturali e artistici, pur preservando, ogni artista, le caratteristiche specifiche del proprio ambito di intervento. Le arti in questione sono quelle relative al teatro, alla musica, alla danza, alle arti plastiche: – il teatro come espressione artistica globale intesa come uso della voce, della parola, del corpo, dello spazio…; – la danza, senza preclusioni di stili o di generi, intesa nella sua accezione antropologica più ampia di espressione in movimento e di ricerca creativa; – la musica e il canto come ricerca espressiva derivante dall’evoluzione delle forme musicali delle sperimentazioni sonore; – le arti plastiche e figurative come modalità di intervento artistico partecipato, espresso attraverso performance e work-shop, in spazi tradizionali o decontestualizzati, nella ricerca di un’Arte totale. Nel corso di questi anni, la COMPAGNIA3001 ha incentrato il proprio lavoro soprattutto sul teatro proponendo spettacoli di propria produzione, di cui alcuni esclusivamente creati per eventi unici, sia in ambito Regionale (Piemonte), sia in ambito Nazionale ed Internazionale. Parallelamente, ha svolto intensa attività didattica, legata alla diffusione e alla comunicazione dei linguaggi propri delle discipline del Teatro e dell’uso della voce. COMPAGNIA3001 collabora con molti Istituti scolastici sia del territorio di Torino e Città Metropolitana che della Regione Piemonte proponendo spettacoli e laboratori teatrali legati a temi che indagano sui problemi che toccano la popolazione scolastica come per esempio può essere il bullismo , la dipendenza da sostanze, l’anoressia ecc… Ultimamente, causa il periodo che stiamo vivendo, si sta sperimentando anche sulla possibilità di attivare un percorso di attività on line, sia relativo ai propri corsi di teatro, che con le scuole.

Compagnia3001
Comunità Ebraica di Torino

Comunità Ebraica di Torino

La Comunità ebraica è l’istituzione che tradizionalmente cura gli interessi culturali, religiosi, educativi e assistenziali degli ebrei residenti nel proprio territorio e che li rappresenta con il mondo circostante. Torino è sede della maggiore Comunità in Piemonte e quarta in Italia. Nel corso dell’ultimo secolo, ha assorbito quasi tutte le Comunità ebraiche esistite nella regione, che oggi ne costituiscono le Sezioni decentrate. La Comunità è un punto di riferimento nella vita culturale della città. È molto attiva nel recupero delle proprie radici storiche attraverso ricerche, mostre, restauri, e nell’educazione, attraverso la Scuola dell’Infanzia e primaria “Colonna e Finzi” e la Scuola secondaria di primo grado “Emanuele Artom”.

Comunità Ebraica di Torino
Conservatorio Statale di Musica "G. Verdi" di Torino

Conservatorio Statale di Musica "G. Verdi" di Torino

La data di costituzione del Conservatorio Statale di Musica di Torino risale al 13 febbraio 1936 quando il preesistente Istituto Musicale ‘Giuseppe Verdi’ – nato nel 1866 come “Istituto Musicale della Città di Torino” – passò allo Stato e, trasformato nel “Regio Conservatorio di Musica ‘Giuseppe Verdi’ di Torino”, fu elevato al rango di scuola abilitata a rilasciare titoli ufficiali di diploma nella professione musicale. Oggi il Conservatorio è frequentato da oltre settecento studenti e conta più di centotrenta professori suddivisi fra la sede principale e la succursale di Via San Francesco da Paola (Didattica, materie culturali, Biblioteca). Le modalità di funzionamento sono del tutto particolari, assai diverse da quelle delle scuole “normali”. Le lezioni pratiche sono prevalentemente individuali, affiancate da un ampio ventaglio di materie culturali collettive e di esercitazioni di musica d’assieme. La frequenza è subordinata a preventivi accertamenti attitudinali. Le prove finali sono accessibili al pubblico. L’istituto organizza cicli, ad ingresso libero, di manifestazioni concertistiche dimostrative delle metodologie tecniche (i “Mercoledì del Conservatorio”) e del livello artistico raggiunto dai migliori allievi (“Incontri Musicali” di fine anno), curando inoltre una fitta rete di attività promozionali e di scambi anche con istituzioni straniere.

Conservatorio Statale di Musica "G. Verdi" di Torino
CoopCulture

CoopCulture

CoopCulture è una cooperativa operante nel settore dei beni e delle attività culturali in Italia.

CoopCulture
Guitare Actuelle

Guitare Actuelle

Fondata nel 2010, Guitare Actuelle va al di là della concezione ordinaria della scuola musicale e della didattica finalizzata allo studio dello strumento; è un’associazione culturale senza fine di lucro che ha come obiettivo quello di avvicinare il maggior numero possibile di bambini, ragazzi ed adulti alla musica intesa come linguaggio della sfera emotiva. Un progetto didattico, nato dall’innovativa concezione metodologica della musicista Dora Filippone, che vuole offrire, a chi sceglie di studiare musica, la possibilità di vivere un’esperienza aperta e in continua evoluzione. Per crescere, inteso come miglioramento collettivo, pensiamo sia necessario operare il più possibile senza divisioni di generi. Progettando in team, in un continuo confronto tra passato e futuro, tra ricerca storica e nuove tecnologie, si formano musicisti che sappiano trasmettere una vitalità genuina, volta al futuro e al rispetto del passato. Il nostro motto “la musica che cresce” è per noi la sintesi di una visione comune: la conoscenza spinge verso l’ampiezza di pensiero; da questo nasce una vivace creatività amica della contaminazione e della condivisione, che si specchia nella sua stessa musica. Il suo staff è formato da giovani concertisti affiancati da prestigiosi Maestri di fama internazionale, che si confrontano sui vari aspetti del far musica: la performance, la ricerca storica, la metodologia dell’insegnamento, l’attenzione ai processi educativi. Riteniamo, quindi, che musica ed essere umano siano tra loro legati indissolubilmente e possano affrontare a testa alta la sfida culturale dei nostri giorni.

Guitare Actuelle
Iren

Iren

Iren è una delle più importanti e dinamiche multiutility del panorama italiano attiva nei settori dell’energia elettrica, del gas, dell’energia termica per teleriscaldamento, della gestione dei servizi idrici integrati, dei servizi ambientali e dei servizi tecnologici. Il Gruppo opera in un bacino multiregionale con oltre 8.000 dipendenti, un portafoglio di circa 1,9 milioni di clienti nel settore energetico, circa 2,8 milioni di abitanti serviti nel ciclo idrico integrato e oltre 3 milioni di abitanti nel ciclo ambientale (dati anno 2019). Dal 2015, Eduiren è il settore educational del Gruppo Iren, dedicato alla declinazione della sostenibilità a 360° e per tutti. Eduiren è tante cose: un catalogo, un sito, una progettazione condivisa con docenti, studenti, associazioni e cittadini. Oggi siamo ancora più convinti che educare alla sostenibilità sia un dovere per costruire un futuro migliore per tutti e libero dal Covid 19.

Iren
Museo di Arti Decorative Accorsi - Ometto

Museo di Arti Decorative Accorsi - Ometto

Il Museo di Arti Decorative nasce dal ricco lascito di Pietro Accorsi (Torino, 1891-1982), uno dei più importanti antiquari europei del XX secolo, e dall’opera del suo collaboratore Giulio Ometto. Si tratta di un museo composto da 23 stanze di straordinaria ricchezza che riproducono gli ambienti della villa del fondatore. Le sale più importanti sono arredate con mobili, tappeti, dipinti, porcellane e argenti, messi in relazione tra loro secondo il gusto dei fondatori ispirato alle nobili dimore del Settecento.

Museo di Arti Decorative Accorsi - Ometto
Gambero Rosso Academy

Gambero Rosso Academy

Gambero Rosso è la piattaforma leader per contenuti, formazione, promozione e consulenza nel settore del Wine Travel Food italiani. Offre una completa gamma di servizi integrati per il settore agricolo, agroalimentare, della ristorazione e dell’hospitality italiana che costituiscono il comparto di maggior successo con un contributo rilevante per la crescita costante dell’economia. Gambero Rosso, unico nel suo format di operatore multimediale e multicanale del settore, possiede un’offerta di periodici, libri, guide, broadcasting (Sky 132 e 412) e web OTT con la quale raggiunge appassionati, professionisti, canali commerciali distributivi in Italia e nel mondo. Gambero Rosso Academy è la più ampia piattaforma formativa professionale, che ad oggi comprende 5 strutture operative in Italia (Città del gusto Lecce, Napoli, Palermo, Roma e Torino) e joint ventures con le principali Università italiane e Academy nei più importanti paesi esteri. Gambero Rosso offre al sistema produttivo italiano un programma esclusivo di eventi di promozione B2B per favorirne il costante sviluppo internazionale. Gambero Rosso oganizza Eventi internazionali come il Tre Bicchieri World Tour, il più prestigioso ciclo di eventi dedicato all’eccellenza del vino italiano nel mondo, il Top Italian Wines Roadshow o Vini d’Italia Tour.

Gambero Rosso Academy
Infini.to - Planetario di Torino, Museo dell’Astronomia e dello Spazio

Infini.to - Planetario di Torino, Museo dell’Astronomia e dello Spazio

Infini.to nasce sulla collina di Pino Torinese il 27 Settembre 2007, come centro di didattica e divulgazione dell’Astronomia e della Fisica spaziale. Il suo obiettivo è ispirare i giovani e la comunità alla comprensione dell’Universo, condividendo e illuminando l’affascinante percorso di conoscenza della Ricerca in campo Astrofisico e Spaziale. Per farlo adotta moderne tecniche espositive basate sull’interattività e nasconde al suo interno un Planetario digitale, tra i più avanzati in Europa.

Infini.to - Planetario di Torino, Museo dell’Astronomia e dello Spazio

Iscriviti alla nostra Newsletter

Dichiaro di aver letto l’informativa e acconsento al trattamento dei miei dati personali.

Un progetto di

Univoca

Con il contributo di

Mlps

In collaborazione con

Regione

Con il patrocinio di

Torino Metropoli Città di Torino

Supporto operativo

Mediares

Comitato scientifico

Associazione Levi Montalcini
© Agora del Sapere | Univoca CF 97537490019 | Tutti i Diritti Riservati | realizzato da Mediares S.c. | Informativa Privacy

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie per raccogliere informazioni e generare statistiche di utilizzo del sito web senza identificare i visitatori. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo.