A caccia di materia oscura: la missione Euclid

Slide 0
Studenti in Classe
Gratuito
Slide 1
Studenti in Classe
Gratuito
Slide 2
Studenti in Classe
Gratuito
gio 26 maggio 2022
10:30 - 12:00
Zoom
Rivolto a
Secondaria I grado
Secondaria II grado
Discipline
Scienza e Tecnologia
Professioni
Agenda 2030
Euclid è una missione cosmologica proposta da un consorzio di scienziati europei e selezionata nel 2011 dall’ESA per la realizzazione. Il satellite Euclid è un telescopio di 1.2m di diametro e ospita due strumenti scientifici per l’osservazione nella banda visibile/infrarossa e misure dello spettro di emissione delle sorgenti extragalattiche. L’obiettivo principale della missione è lo studio dell’energia e della materia oscura attraverso l’effetto di distorsione della luce in arrivo da galassie lontane. Con le immagini acquisite in almeno 6 anni di missione si potrà vedere l’evoluzione del nostro universo a partire da qualche centinaia di migliaia di anni dopo il big-bang ad oggi. Gli scienziati di tutto il mondo sono in attesa delle immagini ad alta risoluzione e su una vasta regione di cielo per confermare le moderne teorie di cosmologia.

L’incontro con due giovani laureati attualmente impegnati nelle fasi finali di realizzazione del satellite Euclid darà la possibilità di immergersi nella realtà di una azienda che opera nel settore spaziale volto alla ricerca scientifica. Attraverso una sessione di domande/risposte potremo approfondire le motivazioni che li hanno spinti a intraprendere questa strada e le sfide che devono affrontare quotidianamente.
Formator*
Serena Sette e Andrea Bosco

Serena Sette, laureata in ingegneria meccanica e ingegneria aerospaziale specializzazione spazio. Lavora in Thales Alenia Spazio Torino da un anno e mezzo dove si occupa di definire i piani di verifica dei satelliti Euclid, LISA, EnVision e di seguire le attività di test.

Andrea Bosco, laurea in fisica con specializzazione astrofisica. Lavora n Thales Alenia Spazio Torino da 10 anni dove si occupa del design, sviluppo e verifica del principale sensore di assetto della missione Euclid.


Contatta Infini.to - Planetario di Torino, Museo dell’Astronomia e dello Spazio
Inferno, XXVI, 118-120

Considerate la vostra semenza: / fatti non foste a viver come bruti, / ma per seguir virtute e canoscenza

StuDante in viaggio
Incontri su richiesta organizzati da Infini.to - Planetario di Torino, Museo dell’Astronomia e dello Spazio
Gite Virtuali al Planetario per la Scuola Secondaria di I grado
Scienza e Tecnologia, Geografia e Ambiente

Gite Virtuali al Planetario per la Scuola Secondaria di I grado

Attività rivolte alla Scuola Secondaria di I grado, condotte a distanza dagli educatori di Infini.to: La Scienza e la Gravità La Scienza e l’Atmosfera La Scienza e il Coding La Scienza e il Sistema Solare E’ possibile anche organizzare “L’ora di astronomia“: utilizzando simulazioni al computer e discussioni partecipate, lo staff di Infini.to entra in […]

Secondaria I grado
Gite Virtuali al Planetario per la Scuola Secondaria di I grado
Gite Virtuali al Planetario per la Scuola Primaria
Scienza e Tecnologia, Geografia e Ambiente

Gite Virtuali al Planetario per la Scuola Primaria

Attività rivolte alla scuola Primaria, condotte a distanza dagli educatori di Infini.to: Vedere l’aria Sistema solare fai da te Il potere della gravità Narrazioni robotiche L’ora di astronomia

Primaria
Gite Virtuali al Planetario per la Scuola Primaria

Iscriviti alla nostra Newsletter

Dichiaro di aver letto l’informativa e acconsento al trattamento dei miei dati personali.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Dichiaro di aver letto l’informativa e acconsento al trattamento dei miei dati personali.

Un progetto di

Univoca

Con il contributo di

Mlps

In collaborazione con

Ministero dell'Istruzione Regione Consiglio regionale Camera di commercio Torino

Con il patrocinio di

INDIRE Torino Metropoli Città di Torino

Supporto operativo

Mediares

Comitato scientifico

Associazione Levi Montalcini
© Agora del Sapere | Univoca CF 97537490019 | Tutti i Diritti Riservati | realizzato da Mediares S.c. | Cookies Policy | Informativa Privacy