La Torino romana e i suoi segreti

La Torino romana e i suoi segreti
Rivolto a
Primaria
Secondaria I grado
Secondaria II grado
Discipline
Storia e Civiltà
Arte e Cultura


Ti porteremo virtualmente a passeggio nella Torino romana, Julia Augusta Taurinorum, alla scoperta di indizi e ultime scoperte che pochi conoscono, a volte nemmeno gli storici!
I resti romani a volte sono davvero nascosti nella moderna città. Ma l’archeologo attento sa riconoscerli.
E tu sei più archeologo o Indiana Jones? Ti piace studiare e documentare il passato o preferisci seguire l’avventura?
Questo laboratorio è comunque per te e saprà soddisfare ogni tua curiosità!

Sai cos’è un mattone manubriato o sai dove vederlo passeggiando nella Torino romana?
Sai trovare i solchi dei carri sul basolato di Julia Augusta Taurinorum? E sai come si sono formati?
Che cos’era il carro odometro? E che cos’era un miliario?
E ancora… hai già sentito parlare di riti sacrificali e di anfore del rito di fondazione… Cosa sappiamo esattamente?
Il nome di Torino in epoca romana si conosce con precisione? Quale è stato un ritrovamento essenziale per ricostruirlo?
Dove era collocata la Porta Marmorea? E come si chiamavano le altre porte?
In quale Museo puoi ammirare i reperti romani della Torino romana?

Se sai già le risposte sei un vero archeologo!
Ma potremo metterti alla prova con curiosità e aneddoti ancora più coinvolgenti!

Formator*
Gabriella Monzeglio

Gabriella Monzeglio è archeologa, autrice della pubblicazione “I Romani in Valle di Susa”, Direttore editoriale della rivista archeologica online ArcheoMedia (www.archeomedia.net), Responsabile della didattica Mediares S.c. (www.didatticatorino.it)


Come partecipare

Laboratorio erogato tramite Piattaforma Zoom (o, a richiesta, Meet della classe).


E’ necessario avere una LIM nella classe con collegamento a internet.


Alle classi sarà inviata una cartina sulla quale collocare i resti romani di Julia Augusta Taurinorum.


Vuoi organizzare questo incontro in una data specifica? Desideri partecipare con altre classi della tua scuola? Questa formazione è disponibile su richiesta! (costi e modalità da concordare direttamente con l’ente erogatore)

Contatta subito Mediares oppure scopri altri incontri su richiesta!

Scopri di più
Condividi su
Contatta Mediares
Paradiso, VI, 10-12

Cesare fui e son Iustiniano, / che, per voler del primo amor ch’i’ sento, / d’entro le leggi trassi il troppo e ‘l vano.

StuDante in viaggio
Incontri organizzati da Mediares
Viaggio nell’antico Egitto
Storia e Civiltà, Arte e Cultura

Viaggio nell’antico Egitto

L’antico Egitto è un mondo che affascina gli studenti, soprattutto i più piccoli, per i misteri ad esso collegati (la mummificazione, le maledizioni, il mondo ultraterreno), ma è anche una civiltà importante da studiare per le enormi testimonianze tramandate.

Primaria
Viaggio nell’antico Egitto
Storie con le punte
Arte e Cultura

Storie con le punte

Attività tra narrazione e geometria. Le figure geometriche del Tangram cinese ci aiuteranno a realizzare i curiosi personaggi della storia, appositamente scritta, che verrà letta alla classe. Poi, con l’aiuto di enigmi e indovinelli, risolveremo il famoso rompicapo. Le figure geometriche resteranno ai bambini, per proseguire ad inventare storie e personaggi che saremo lieti di […]

Infanzia
Primaria
Storie con le punte
Paleolitico, come siamo diventati Homo Sapiens
Storia e Civiltà, Arte e Cultura

Paleolitico, come siamo diventati Homo Sapiens

Il gruppo classe analizzerà insieme all’archeologo le principali tappe dell’ominazione ed esplorerà i più noti cambiamenti tecnologici avvenuti nel Paleolitico, tramite disegni e foto di reperti.

Primaria
Paleolitico, come siamo diventati Homo Sapiens
Neolitico, un nuovo stile di vita
Storia e Civiltà, Arte e Cultura

Neolitico, un nuovo stile di vita

La “Rivoluzione neolitica” ha impresso una svolta epocale nella storia dell’umanità. Analizzeremo i cambiamenti graduali avvenuti durante il Neolitico a partire dalle aree del Vicino Oriente per poi osservare la realtà italiana e, in particolare, quella dell’Italia Nord-occidentale.

Primaria
Neolitico, un nuovo stile di vita
La Torino Medievale e i suoi monumenti
Storia e Civiltà, Arte e Cultura

La Torino Medievale e i suoi monumenti

Sicuramente conosci Palazzo Madama, Casa Romagnano, Chiesa di S. Domenico… Ma i resti medievali a volte sono inglobati nella moderna città: noi riusciremo a individuare anche bifore, merli e archetti pensili.

Primaria
Secondaria I grado
Secondaria II grado
La Torino Medievale e i suoi monumenti
Torino: capitale del Liberty
Storia e Civiltà, Arte e Cultura

Torino: capitale del Liberty

A cavallo tra il XIX e il XX secolo Torino subisce una grande trasformazione: da capitale dello stato sabaudo diventa capitale dell’industria. La città cambierà volto,

Secondaria I grado
Secondaria II grado
Torino: capitale del Liberty
Torino: la città del cinema
Storia e Civiltà, Arte e Cultura

Torino: la città del cinema

Con questo percorso composto da parole e immagini si propone un viaggio nella Torino del cinema, attraverso vie più o meno note, alla scoperta dei luoghi che registi e attori hanno utilizzato per le loro scene.

Secondaria I grado
Secondaria II grado
Torino: la città del cinema
Il Risorgimento a Torino
Storia e Civiltà, Arte e Cultura

Il Risorgimento a Torino

Una passeggiata virtuale a Torino in alcuni luoghi nei quali si possono trovare testimonianze risorgimentali. Palazzo Reale ma non solo…

Secondaria I grado
Il Risorgimento a Torino
Golosità del Piemonte
Storia e Civiltà

Golosità del Piemonte

Qual è l’origine di alcuni prodotti tipici del Piemonte? Conoscete Cri-cri, gianduiotti, bicerin, grissini, bagna cauda, finanziera…?

Primaria
Secondaria I grado
Secondaria II grado
Golosità del Piemonte
Torino Barocca
Storia e Civiltà

Torino Barocca

Torino è una città di origine romana ma gli edifici più conosciuti risalgono ai secoli XVII e XVIII, l’epoca barocca.

Secondaria I grado
Secondaria II grado
Torino Barocca
I Longobardi in Piemonte tra reperti e fonti letterarie
Storia e Civiltà

I Longobardi in Piemonte tra reperti e fonti letterarie

I Longobardi in Piemonte sono attestati a partire dal 570. Erano davvero invasori, o semplici migranti? “Abbandonata la Pannonia, i Longobardi pertanto calarono in Italia con le mogli, i figli e ogni loro masserizia. Avevano abitato la Pannonia per quarantadue anni. Ne uscirono in aprile, al tempo della prima indizione, due giorni dopo la Pasqua […]

Secondaria I grado
Secondaria II grado
I Longobardi in Piemonte tra reperti e fonti letterarie

Iscriviti alla nostra Newsletter

Dichiaro di aver letto l’informativa e acconsento al trattamento dei miei dati personali.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Dichiaro di aver letto l’informativa e acconsento al trattamento dei miei dati personali.

Un progetto di

Univoca

Con il contributo di

Mlps

In collaborazione con

Ministero dell'Istruzione Regione

Con il patrocinio di

INDIRE Torino Metropoli Città di Torino

Supporto operativo

Mediares

Comitato scientifico

Associazione Levi Montalcini
© Agora del Sapere | Univoca CF 97537490019 | Tutti i Diritti Riservati | realizzato da Mediares S.c. | Informativa Privacy

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie per raccogliere informazioni e generare statistiche di utilizzo del sito web senza identificare i visitatori. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo.