L’Esplorazione dello Spazio da Keplero alle missioni spaziali Webb e Gaia

L’Esplorazione dello Spazio da Keplero alle missioni spaziali Webb e Gaia
Studenti in Classe
Gratuito
gio 16 dicembre 2021
10:30 - 12:00
Zoom
Rivolto a
Secondaria I grado
Secondaria II grado
Discipline
Scienza e Tecnologia
Informatica e Robotica
Giovedì 16 dicembre si svolgerà la prima edizione della Giornata Nazionale dello Spazio, istituita dalla Presidenza del consiglio dei ministri. Per l’occasione Infini.to – Planetario di Torino, Museo dell’Astronomia e dello Spazio –, in collaborazione con ASI (Agenzia Spaziale Italiana), propone un webinar online, rivolto alla scuola secondaria di secondo grado, dal titolo “L’Esplorazione dello Spazio da Keplero alle missioni spaziali Webb e Gaia”. L’evento rientra all’interno del progetto ESERO Italia.

Johannes Kepler, di cui nel 2021 ricorre il 450° anniversario della nascita, ebbe, infatti, un ruolo fondamentale in uno dei passaggi cruciali della storia dell’astronomia, quello che condusse all’effettivo superamento del modello tolemaico. Le leggi di Keplero sui moti planetari misero in evidenza che era una forza prodotta dal Sole a determinare la dinamica di quei moti e consentirono a Isaac Newton di derivare l’espressione della legge di gravitazione universale. Nei secoli successivi la teoria gravitazionale, poi ulteriormente estesa da Albert Einstein, ha permesso agli astronomi di comprendere la dinamica del Cosmo alle grandi scale fuori dal sistema solare e oggi è alla base della della navigazione spaziale e della ricerca dei pianeti extrasolari, tra gli obiettivi delle missioni del nuovo Telescopio Spaziale James Webb e della missione Gaia.

 
Formator*
Attilio Ferrari e Alberto Vecchiato

Attilio Ferrari, Professore Emerito – Università di Torino e Presidente di Infini.to – Planetario di Torino


Alberto Vecchiato, Ricercatore di INAF – Osservatorio Astrofisico di Torino


Contatta Infini.to - Planetario di Torino, Museo dell’Astronomia e dello Spazio
Inferno, XXVI, 118-120

Considerate la vostra semenza: / fatti non foste a viver come bruti, / ma per seguir virtute e canoscenza

StuDante in viaggio
Incontri su richiesta organizzati da Infini.to - Planetario di Torino, Museo dell’Astronomia e dello Spazio
Gite Virtuali al Planetario per la Scuola Secondaria di I grado
Scienza e Tecnologia, Geografia e Ambiente

Gite Virtuali al Planetario per la Scuola Secondaria di I grado

Attività rivolte alla Scuola Secondaria di I grado, condotte a distanza dagli educatori di Infini.to: La Scienza e la Gravità La Scienza e l’Atmosfera La Scienza e il Coding La Scienza e il Sistema Solare E’ possibile anche organizzare “L’ora di astronomia“: utilizzando simulazioni al computer e discussioni partecipate, lo staff di Infini.to entra in […]

Secondaria I grado
Gite Virtuali al Planetario per la Scuola Secondaria di I grado
Gite Virtuali al Planetario per la Scuola Primaria
Scienza e Tecnologia, Geografia e Ambiente

Gite Virtuali al Planetario per la Scuola Primaria

Attività rivolte alla scuola Primaria, condotte a distanza dagli educatori di Infini.to: Vedere l’aria Sistema solare fai da te Il potere della gravità Narrazioni robotiche L’ora di astronomia

Primaria
Gite Virtuali al Planetario per la Scuola Primaria

Iscriviti alla nostra Newsletter

Dichiaro di aver letto l’informativa e acconsento al trattamento dei miei dati personali.
Altri incontri che potrebbero interessarti

Iscriviti alla nostra Newsletter

Dichiaro di aver letto l’informativa e acconsento al trattamento dei miei dati personali.

Un progetto di

Univoca

Con il contributo di

Mlps

In collaborazione con

Ministero dell'Istruzione Regione

Con il patrocinio di

INDIRE Torino Metropoli Città di Torino

Supporto operativo

Mediares

Comitato scientifico

Associazione Levi Montalcini
© Agora del Sapere | Univoca CF 97537490019 | Tutti i Diritti Riservati | realizzato da Mediares S.c. | Informativa Privacy

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie per raccogliere informazioni e generare statistiche di utilizzo del sito web senza identificare i visitatori. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo.